Instagram spinge sull’e-commerce: adesso si può comprare dalle Storie (aspettando l’app anti-Amazon)

Instagram spinge con sempre maggiore convinzione sullo shopping. Non con una applicazione ad hoc di vendita diretta, come si vociferava a inizio settembre, ma all’interno dell’iconcina da un miliardo di utenti con nuovi ponti verso i siti di e-commerce dei marchi. Da lunedì 17 settembre (il rilascio, come sempre, è progressivo) sarà possibile ottenere informazioni sui prodotti da comprare dopo averli visti nelle Storie. Anche la sezione Esplora ospiterà nelle prossime settimane un canale dedicato allo shopping.

Lo scorso marzo erano stati introdotti anche in Italia i post contenenti prodotti poi acquistabili. A livello globale, ci hanno cliccato sopra in 90 milioni al mese, dice Instagram. Con l’ultima doppia mossa l’app fotografica di Facebook prova a capitalizzare l’interesse manifestato nel flusso portandolo nelle Storie, viste da 400 milioni di persone al giorno e create in un terzo dei casi di maggior successo da aziende. Sarà interessante vedere se e quando romperà gli indugi e comincerà a vendere direttamente con una app anti-Amazon.

2018-09-24T16:31:29+00:00
Inline
Inline